skip to Main Content
Ordine Francescano Secolare Fraternità "Santa Maria Nascente" di Sabbiocello - il Signore ti dia pace
Messaggio Del Consiglio Regionale Di Lombardia
  • News

Carissimi,

Nelle ultime settimane abbiamo contattato le fraternità con cui avevamo concordato la visita o il capitolo per annullarli. Purtroppo, siamo costretti a rimandare nuovamente tutte le nostre possibilità di incontro in presenza.

Anche il capitolo nazionale che si doveva celebrare a inizio dicembre è stato rimandato a data da definire.

La situazione sanitaria chiede a tutti di tornare a proteggere noi stessi e gli altri stando fisicamente distanti. In questo momento indossare la mascherina ed evitare di incontrare altre persone, in particolare se anziane, è diventato un gesto di carità cristiana.

Vi invitiamo a non abbandonarvi allo sconforto e alla stanchezza, siamo provati ma non abbandonati dal Signore. E’ in momenti come questi che più forte deve essere la nostra testimonianza.  Proseguiamo, per quanto possibile, le nostre attività soprattutto con i mezzi informatici che molti di noi hanno imparato ad utilizzare nella primavera scorsa e attraverso frequenti contatti telefonici in particolare con le persone più anziane.

Non potendo celebrare i capitoli, i consigli scaduti da inizio pandemia e non rinnovati, sono di fatto prorogati fino a quando non sarà possibile tornare ad incontrarsi. Vi alleghiamo lettera del CIOFS e allegato con le indicazioni per i capitoli.

Da parte nostra ringraziamo molto tutti i ministri e i consigli che devono proseguire il loro servizio in un momento così difficile, preghiamo per voi e vi chiediamo di contattarci per ogni vostro dubbio o necessità.

In allegato oltre alla lettera del CIOFS e le indicazioni operative, vi inviamo anche il messaggio dei vescovi lombardi “Una parola amica” perché lo condividiate in fraternità.

Un fraterno saluto, con il desiderio di essere accanto a ciascuno di voi.

Milano, 19 novembre 2020.

Il ministro e il consiglio OFS di Lombardia

Lettera CIOF Tutti i Santi

Domande al tempo della pandemia

Lettera CEI Lombardia

Back To Top